Il cappello, accessorio chic e originale

Oggi parliamo di accessori moda, e in particolare di come scegliere il cappello giusto, a seconda della propria forma del viso, dell’acconciatura e della statura. Il cappello, in tutte le stagioni, è un accessorio molto pratico per difenderci da sole, pioggia, freddo, ma è soprattutto uno strumento di stile che può rendere particolare un outfit basico e dare un tocco di originalità ad un look che forse passerebbe inosservato. Vi consiglio quindi di sperimentare ed uscire dalla zona di comfort, e provare ad osare indossando un cappello per la prima volta, ne rimarrete stupiti….. ce ne sono ormai di tante fogge e modelli disparati, per l’acquisto il consiglio che vi dò è questo: per chi inizia ora a sperimentare il cappello come accessorio, allora conviene stare su un budget basso o medio e va benissimo acquistarlo nei negozi di abbigliamento che sono anche forniti di un minimo di accessori tra cui i cappelli; se invece siete già amanti del cappello e ne avete diversi, vi consiglio di selezionarlo all’interno di un negozio interamente dedicato a questo accessorio: ne troverete una gamma maggiore, tanti colori e modelli, e soprattutto di qualità e materiali più pregiati (tanto per fare qualche esempio, i classici Borsalino e Stetston sono intramontabili e di ottima fattura).

Per quanto riguarda i modelli, vediamo quali scegliere  a seconda della forma del viso:

  • VISO OVALE ALLUNGATO: l’esempio tipico è Sarah Jessica Parker, se avete un viso piuttosto lungo in altezza conviene optare per un cappello a tesa media o larga (se la vostra statura lo consente, leggete il paragrafo successivo per quanto riguarda questo punto) e che non dia ulteriore volume sulla sommità del capo, oppure un cappello morbido come il basco. Si tratta di spezzare la verticalità del viso, con un accessorio che abbia una tendenza orizzontale.
  • VISO A CUORE O TRIANGOLO ROVESCIATO: avete presente Madonna? Ha un classico viso a cuore, ovvero tempie più larghe e mento più stretto; per questo tipo di viso perfetti il basco o comunque un modello piuttosto piccolo, ottimo anche portato di traverso.
  • VISO TONDO: ottimo esempio è Kirsten Dunst, per chi ha un viso tendente al tondo meglio cercare di verticalizzare, ad esempio un cappello piuttosto strutturato come un Fedora, che si sviluppa anche leggermente in altezza, e dalla forma abbastanza strutturata/non morbida, per non rischiare di rendere ancora più tondeggiante il viso. E’ il caso opposto a quello del viso quadrato….
  • VISO QUADRATO: Demi Moore è l’emblema di questo tipo di viso; meglio scegliere modelli non troppo strutturati o squadrati e preferire linee dolci/morbide, per evitare di rendere questo viso ancora più spigoloso. Perfetto un berretto di lana, un basco o una cloche per ammorbidire la mascella volitiva tipica del viso quadrato.
  • VISO OVALE: è un viso estremamente regolare e il più facile da valorizzare (hai presente Megan Fox e Monica Bellucci?), si può permettere praticamente tutti i modelli, con attenzione sempre al tipo di acconciatura (corta, riccia, liscia, lunga ecc.) e alla statura.

Altra regola generale per quanto riguarda l’acconciatura, i capelli si devono vedere o almeno intravedere sotto il cappello, vale sia per chi ha un taglio corto sia per chi porta i capelli medi o lunghi; l’acconciatura più difficile da valorizzare con questo accessorio è quella riccia, in questo caso meglio optare per un basco o una coppola, specie se il taglio è corto, più facile invece evidenziare un taglio liscio o leggermente ondulato anche con altri modelli. Per chi ha la frangia infine, meglio preferire baschi e coppole che la lasciano scoperta.

Ultimo consiglio: occorre ricordarsi sempre che la forma del cappello dipende anche dalla nostra altezza! Per cui, se siamo minute meglio scegliere cappelli con i bordi piccoli (ad esempio la cloche, il basco, un Fedora contenuto) che hanno l’effetto di non abbassarci ulteriormente ed essere in scala con la nostra altezza, mentre se siamo decisamente alte e slanciate allora possiamo osare cappelli dalla tesa più larga.

E tu, quale cappello ami? Che forma di viso pensi di avere? Se sei curiosa di saperne di più regalati un’analisi del viso, ti aiuterà a capire quale tipo di viso hai e quali tagli di capelli, bijoux, montature di occhiali e cappelli ti valorizzano davvero!

Aspetto i vostri commenti nel mio blog http://www.valentinalombardi.com/il-cappello-accessorio-chic-e-originale/o sulla pagina FB https://www.facebook.com/valentinalombardiconsulenteimmagine/, a prestissimo!

Valentina



Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi ricevere dei consigli gratuiti di moda, stile e make-up per migliorare la tua immagine? 
close-link