Come prenderci cura di noi quando non stiamo bene

A tutte noi capitano periodi in cui stiamo poco bene: una semplice influenza, acciacchi di stagione, altri malanni più seri, fanno parte della vita; in questi momenti è molto utile, se appena la salute ce lo permette, prendersi cura di noi in tanti modi: migliora immediatamente il nostro umore e ci tira su il morale, oltre che aiuta ad abbreviare i tempi di guarigione. Prima di diventare consulente di immagine sono sempre stata (e lo sono tuttora) un’appassionata di crescita personale, benessere e mondo olistico, e ogni tanto mi fa piacere condividere con voi qualche pillola utile per ritrovare il benessere…..
Ma che cosa possiamo fare quindi, quando non stiamo bene? Vediamo insieme tanti suggerimenti utili:

1)  il potere dell’acqua e di un bagnoschiuma profumato: farsi una bella doccia o un bagno con un bagnoschiuma della nostra fragranza preferita, lavarsi i capelli usando shampoo e balsamo profumati, fino a lavarsi i denti sono gesti quotidiani di solito scontati, che però in certi momenti possono passare in secondo piano. È importante invece per il nostro umore continuare ad avere verso di noi queste cure che ci rinfrancano e fanno subito sentire meglio, oltre che migliorano nettamente la nostra igiene personale e la sensazione di essere “puliti e a posto”.
2) aiutarsi con l’alimentazione giusta: in inverno chi non ama ristorarsi con un po’ di brodo di carne, o un piatto di minestrone caldo? E’ il nostro corpo che ci chiede esattamente ciò di cui abbiamo bisogno… E poi naturalmente mangiare tanta verdura e frutta che ci rinfrescano e fanno bene, apportando vitamine e sostanze nutritive preziose per l’organismo, che ci aiuteranno a guarire prima. Una spremuta di arancia, un bel tè caldo con biscotti, hanno un potere consolatorio enorme. Senza dimenticarci mai di fare una bella colazione: è il pasto fondamentale della giornata. Bere tanto aiuterà anche ad espellere prima le tossine, e ad idratarci nonostante febbre, sudore, ecc.
3) circondati di libri, musica e film che ami, e che possano ispirarti: quando sono malata è una delle cose che amo più fare! Leggere libri che mi tengono incollata ad ogni pagina, o guardare un bel film ispirazionale sono coccole che spesso ci concediamo solo quando siamo costretti a riposare. In realtà sono importanti sempre, nutrono lo spirito e la mente….
4) fatti coccolare da parenti ed amici: se abiti in famiglia perchè non cogliere l’occasione per farsi un pò coccolare? visto che non stiamo bene ce lo meritiamo ancora di più! Se sei single non dimenticare di invitare gli amici più cari a casa tua, ti faranno trascorrere qualche ora piacevole in compagnia, e stare con loro ti aiuterà sicuramente a risollevare il morale.
5) cogli l’occasione per provare a fare meditazione: se ami il mondo olistico e new-age probabilmente lo farai già, ma se non hai mai fatto meditazione questa è l’occasione giusta per sperimentare. Prova prima con una meditazione guidata, su You Tube ne trovi tantissime: chiudi gli occhi e per almeno 5-10 minuti dedicati a te stessa, fai respiri lunghi col diaframma (gonfiando la pancia, anziché i polmoni) e cerca di svuotare la testa dai pensieri. È un toccasana, soprattutto se sei anche giù di morale…ed è una pratica che, se ti fa bene, potrai continuare a fare anche quando sarai guarita.
6) il potere della risata: leggi un bel libro divertente oppure guarda uno dei tuoi film comici preferiti! Una bella risata nutre il cervello, libera sostanze che hanno una funzione benefica sul sistema immunitario e migliorano il tono dell’umore.
7) se hai un animale domestico sfrutta il potere della pet-therapy: gli animali hanno il potere di capire immediatamente se hai qualcosa che non va, e diventeranno in automatico più coccoloni! Fatti avvolgere dalle fusa del tuo gatto o dalle coccole del tuo cane, starai subito meglio e ti aiuterà a distrarti dai pensieri negativi.
8) accendi candele profumate od oli essenziali: l’aromaterapia è innegabilmente uno tra i tanti strumenti per provare immediato benessere: scegli le profumazioni che più ami e che ti evocano sensazioni piacevoli. Cerca anche di arieggiare spesso i locali di casa tua, per eliminare più velocemente le tossine che rilasci, e respirare un’aria più salubre e fresca.
9) scrivi  su un diario ciò che provi e come ti senti: la scrittura ha un potere liberatorio enorme, e già il fatto di mettere per iscritto sensazioni e sentimenti negativi te li farà sentire pesanti la metà. E ti aiuta anche a ritrovare lucidità e a minimizzare stati d’animo troppo negativi. La tua mente scrivendo si calma, smette di ritornare continuamente sugli stessi circoli mentali, ed inizia a pensare più chiaramente. Infine, tenere un diario ci aiuta a chiarire, modificare e trovare nuovi significati nei racconti di vita ed esperienze.

E tu, cosa fai quando non stai bene? quali armi metti in atto per combattere sensazioni negative sia fisiche che mentali? sarei felice se ti andasse di condividerli con me sulla mia pagina FB, su Instagram o sul mio blog!

Buona giornata, a presto!

Valentina Lombardi – consulente d’immagine e make up artist

http://www.valentinalombardi.com

https://www.facebook.com/valentinalombardiconsulenteimmagine/

https://www.instagram.com/valentina_lombardi_image_cons/?hl=it



Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi ricevere dei consigli gratuiti di moda, stile e make-up per migliorare la tua immagine? 
close-link