Raffreddore e stanchezza? il trucco giusto per sembrare più luminosa!

In questo periodo non si contano malanni, raffreddori ed influenze di stagione per il freddo ormai arrivato e in generale noto tanta stanchezza sui visi delle persone che incontro ogni giorno, (il mio compreso!); siamo un pò tutti in attesa delle tanto sospirate vacanze di Natale per riposare e stare al calduccio, o fare un viaggio… Per noi donne non è facile vedersi belle e luminose, se abbiamo il naso che cola, occhi arrossati o le occhiaie che fanno capolino ogni giorno. Cosa fare dunque per regalarci subito un viso luminoso, fresco, che inganni l’occhio altrui (e il nostro!) e ci faccia apparire radiose nonostante acciacchi e stress vari? Una iniezione di positività non da poco, credetemi! Ecco qua alcuni consigli per il trucco salva-stanchezza:

  • innanzitutto prendiamoci cura della nostra pelle, in particolare se desquamata a causa di sfregamenti da fazzoletti vari, naso che cola, o anche soltanto pelle che si secca facilmente a causa del freddo. Partiamo subito con l’applicare una buona crema idratante, un pochino più grassa come texture rispetto a quella che utilizziamo nei mesi estivi, e una crema contorno occhi, e lasciamo che asciughino bene. Consiglio utile, portatevi dietro un barattolino piccolino in borsetta con la vostra crema abituale, magari di giorni vi tornerà utile riapplicarla in caso di secchezza ostinata! Se possibile applicatela ancora prima di andare a dormire, di notte la pelle è più ricettiva ai principi attivi delle creme….
  • applichiamo un fondotinta o bb cream illuminante e dalla texture cremosa: ci aiuterà ad illuminare e uniformare l’incarnato, e a mascherare eventuali zone di rossore o discromie. La pelle apparirà immediatamente più luminosa, radiosa e compatta…..stendiamolo con un pennello da fondotinta o una spugnetta per un effetto più naturale e sfumato.
  • stendiamo un buon correttore occhi nella zona perioculare: ci aiuterà a minimizzare le occhiaie, i rossori, e ad avere un occhio più riposato; grazie al correttore anche il trucco occhi apparirà più luminoso!
  • applichiamo un velo di cipria leggera ed impalpabile: serve a fissare e opacizzare il viso, ma ne basta veramente poca, specie se abbiamo la pelle secca e squamata….evitiamo di applicarla nelle zone del viso particolarmente secche e disidratate.
  • definiamo meglio l’arcata sopraccigliare intensificandola leggermente con una matita specifica per sopracciglia, o un ombretto per sopracciglia: le sopracciglia sono la cornice del nostro sguardo, e averle ben definite ci aiuta tantissimo ad avere occhi più grandi e uno sguardo in generale più aperto.
  • per il trucco occhi scegliamo qualcosa di illuminante, leggermente satinato, e sfumato: via libera a ombretti opachi, o meglio ancora leggermente satinati più luminosi ancora, di colori chiari e soft che aprono lo sguardo: crema, rosa, beige, pesca, dei tortora o marroni chiari per le sfumature della piega palpebrale, in generale un trucco chiaro, soft. Da evitare colori intensi e drammatici più impegnativi (blu, viola, verde) da riservare a quando staremo meglio o saremo meno stanche!
  • sì a matite occhi sfumate, nei toni del marrone, grigio, per completare il trucco soft occhi: evitiamo i grafismi e le linee dure (eyeliner) e preferiamo le matite per definire e ingrandire l’occhio, sfumando il tratto con un pennellino angolato di precisione. Meglio ancora se la matita ha un colore soft in tono con l’ombretto (marrone, grigio), la matita nera segna di più e per contrasto l’occhio appare ancora più stanco… se abbiamo paura che gli occhi ci colino per il raffreddore, di rigore scegliere una matita waterproof!
  • perfetto il blush in toni luminosi: perfetti il pesca, corallo, il rosa tenue, per donare un aspetto sano e radioso alla nostra carnagione
  • sulle labbra preferiamo un lucidalabbra leggero e colorato, se abbiamo le labbra martoriate o screpolate; se invece non hanno problemi di secchezza, disidratazione e varie possiamo anche applicare un rossetto, definito da una matita labbra in tono, meglio se leggermente brillante e in colori soft: malva, rosa antico, pesca.
  • se abbiamo tempo di applicarlo, uno smalto ci tira subito su di morale! colori freschi e chiari, nelle tonalità nude come il beige, il crema, o le tonalità del rosa o pesca.
  • e per finire, pettiniamo bene la chioma, e scegliamo una acconciatura semplice ma ordinata: una coda di cavallo in caso di capelli lunghi o medi, oppure una piega semplice e dall’aria spettinata per i tagli più corti!

Ditemi se dopo questa routine di bellezza non vi sentite già un filino meglio! e anche lo specchio non sarà più un tormento ma un piacere….

E voi, come vi tirate su se siete malaticce o particolarmente stanche? aspetto di sapere i vostri commenti sul blog o sulla pagina FB!

A prestissimo!

Valentina

Valentina Lombardi – consulente di immagine e make-up artist

http://www.valentinalombardi.com

https://www.facebook.com/valentinalombardiconsulenteimmagine/

 



Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi ricevere dei consigli gratuiti di moda, stile e make-up per migliorare la tua immagine? 
close-link