Come scegliere il colore del rossetto

Molto spesso noi donne siamo indecise e un po’ confuse su quale sfumatura di rossetto scegliere, perché non sappiamo quale colore ci valorizza di più….Vediamo qualche facile consiglio:

  • Innanzitutto occorre tenere conto del nostro incarnato, è color pesca, avorio, dorato? Allora via a tonalità calde, un beige miele, un marrone chiaro caldo, un rosso mattone, un pesca, sono perfetti. Se invece la carnagione è tendente al rosa, per chi è chiara di pelle, o olivastra (per chi è più scura), sono perfette le tonalità fredde: ottimi tutti i rosa, dal rosa antico a quello più tendente al fucsia, i rossi ciclamino, i bordeaux.  Se avete dubbi su quale tonalità avete (calda o fredda) applicate un rossetto fucsia e se vedete che “stona”, provatene uno in un colore più autunnale come il beige miele, il pesca o il marroncino dorato. Vi aiuteranno le immagini qua allegate. Se funzionano meglio le ultime sfumature, molto probabilmente avete un incarnato caldo, viceversa se è più armonico col vostro viso il fucsia e/o il rosa  avete una carnagione tendente al freddo.
  • Altro consiglio è quello di provare il rossetto in profumeria quando siete struccate (o con pochissimo trucco sul viso): questo vi permetterà di essere più imparziali nella scelta del colore che vi dona, perché testando un rossetto con gli occhi decisamente truccati si ha la tendenza a scegliere una sfumatura più chiara per equilibrare il make-up.
  • Provate sempre il rossetto direttamente sulle labbra, e non sulla mano: ogni donna ha una pigmentazione diversa delle labbra, e un determinato colore può assumere una sfumatura diversa steso sulla labbra, rispetto a come appariva sulla vostra mano. Così come lo stesso rossetto può apparire diverso steso sulla bocca di diverse donne, sempre per effetto della pigmentazione.
  • Come texture, vi consiglio di scegliere una opaca, o semi-opaca, durano di più e sono più trendy ed eleganti in questo momento, perfette anche per chi ha più di 40 anni; se invece preferite l’effetto “gloss”, allora via libera a lucidalabbra e rossetti effetto lucido ma sappiate che dureranno meno, e dovrete riapplicarli spesso durante la giornata.
  • Ultimo consiglio, se avete labbra piccole optate per colori chiari, mentre se avete labbra carnose e piuttosto grandi  meglio indossare un rossetto colorato o scuro. Ricordate sempre che il chiaro ingrandisce, e lo scuro rimpicciolisce; questa regola vale per tutto, trucco, abbigliamento ed accessori….

Ed ecco la gallery con qualche immagine riferita ai passaggi di cui sopra.

Se avete altre domande sui rossetti potete postarle nei commenti della mia pagina FB, o nell’articolo del mio sito!

Buona giornata!

Valentina



Vuoi ricevere dei consigli gratuiti di moda, stile e make-up per migliorare la tua immagine? 
close-link