Come posso prendermi cura di me in tempi di coronavirus

Quello che sta succedendo in queste settimane in Italia ci sta obbligando a rivedere comportamenti e abitudini giornaliere; dopo un primo momento in cui sono stata silente sui social e sul blog ho pensato ora di poter dare degli spunti a chi mi segue per cercare di volerci bene il più possibile in questo momento di difficoltà. E’ la cosa di cui tutti abbiamo più bisogno, ora….. Lo faccio grazie alla mia esperienza di consulente di immagine, ma anche di operatrice olistica: pratico reiki, meditazione e mindfulness già da tempo, e ho pensato di raggruppare tutte queste mie esperienze per essere di sostegno, nel mio piccolo.

Innanzitutto, per la nostra parte “interiore”, il mio consiglio è di cercare di dedicarsi alle cose che ci piacciono e ci fanno stare bene, per aumentare il livello di positività e soddisfazione: dalla lettura, allo studio di lingue straniere o altre materie di cui sei appassionato/a, all’ascolto o pratica della musica (per chi sa suonare), fare esercizio fisico in casa (ci sono milioni di tutorial o corsi on line gratuiti, non temere!) attrezzandosi nel modo corretto, fare meditazione, e sicuramente una cosa che mi ha aiutato è stato evitare di seguire costantemente i media nazionali con i loro toni allarmistici e poco rassicuranti. Inutile infatti farci bombardare la testa di notizie negative: lo sappiamo già tutti che la situazione è seria, e continuare a rimarcarlo serve a poco. Preferisco seguire fonti di informazione più neutre e dai toni più soft, come Il Post tanto per citarne uno, per tenermi al corrente della situazione.

Altra cosa fondamentale, per chiunque di noi: cercare di attivare la socialità e la condivisione, per quanto possibile. Soprattutto per chi vive solo, ma anche per chi vive con altre persone, sentire al telefono o videochiamare parenti e amici svolge una funzione importantissima, specie ora, per mantenere il contatto con gli altri e sentirsi parte della vita degli altri.

Per la parte più “esteriore” invece, che ho tenuto volutamente per ultima, i consigli che seguono li ho testati su me stessa, e vi assicuro che hanno dato risultati positivi: ad es. continuare a truccarmi anche se sto in casa (basta poco, un filo di correttore, mascara, un tocco di blush e un lucidalabbra) mi è servito per pensare di vivere una sorta di normalità quotidiana, e oltretutto mi fa sentire più bella e a mio agio con me stessa. Per il look, vanno benissimo capi comodi ma non per forza trasandati; se hanno un tocco di colore meglio, è terapeutico…. curare l’igiene personale, continuando a fare la doccia quotidiana e lavarsi i capelli, aiuta nell’evitare quel processo di “abbruttimento” in cui probabilmente molti di noi sono cascati, da quando non è possibile uscire di casa.  Per passare il tempo in modo piacevole, può essere di aiuto anche fare quella maschera al viso che abbiamo in casa e non abbiamo mai tempo di fare, oppure farci una bella manicure con lo smalto comprato da poco. Anche sperimentare col trucco seguendo i tanti tutorial sul web, e utilizzare ombretti o rossetti che non usiamo mai, può essere una bella idea per tirare fuori la nostra creatività e stimolare le endorfine.

Sia chiaro, sono consigli validi per chi sta vivendo una sorta di normalità in casa: non sto parlando infatti di chi purtroppo sta vivendo situazioni contingenti, magari è a casa malato o ha parenti ammalati e in ospedale, o peggio….. A loro va tutto il mio affetto e comprensione, so perfettamente cosa vuol dire passare momenti così.

E tu, quali strategie stai adottando per vivere al meglio questo momento particolare? se hai voglia di parlarne insieme aspetto i tuoi commenti sulla mia pagina FB o Instagram, o sotto al mio articolo del blog.

Chiudo dicendo che ogni crisi porta delle opportunità, basta solo saperle trovare; sicuramente da questo periodo nasceranno anche cose belle, ad es. la solidarietà tra tutti noi e le persone in generale, una maggiore vicinanza affettiva ed emotiva con le persone a noi vicine, amicizie magari ritrovate dopo un lungo periodo di silenzio, e la scoperta di avere del tempo libero per sè stessi, che prima forse non avevamo affatto. Potrebbe essere anche l’occasione per riflettere seriamente sulla nostra vita, e ridefinire le nostre priorità.

Vi abbraccio tutti, e ci sentiamo presto!

Buona giornata

Valentina

 



Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi ricevere dei consigli gratuiti di moda, stile e make-up per migliorare la tua immagine? 
close-link