Collant e calze: la guida completa

È tempo di autunno e, quando le temperature scendono, per ogni donna torna il solito problema in caso debba indossare gonne o abiti: quale collant scegliere? Vediamo insieme una breve guida con tante indicazioni utili:
se abbiamo gambe piuttosto robuste o caviglie non sottilissime scegliamo un collant rigorosamente coprente e di colore scuro; aiuterà a snellire la gamba, meglio ancora se lo abbiniamo a scarpe e gonna/abito dello stesso colore (il trucco del monocolore nella parte inferiore del corpo infatti ha il pregio di snellire e allungare)
se dobbiamo indossare gonne o abiti di colore chiaro o colorato va bene anche scegliere il tanto odiato e bandito collant color carne, l’importante è selezionarlo con cura! ovvero che non sia troppo coprente (il rischio è di farci sembrare più vecchie e demodé) ma piuttosto velato, e di un colore molto simile alle nostre gambe al naturale, scegliamolo quindi con estrema attenzione tra le varie tonalità nude….il risultato deve essere “vedo, non vedo” per risultare elegante.
i collant adatti alle occasioni formali come cene ed eventi importanti, cerimonie, ecc. devono essere rigorosamente velati (15/20 denari), assicurano eleganza e bon-ton
I collant lavorati, a rete o fantasia sono riservati ad occasioni informali, da evitare quindi per contesti più formali (cerimonie, ambito professionale) e a donne con gambe proporzionate e snelle, ricordiamoci sempre che lavorazioni e tessuti fantasia tendono a ingrossare la gamba! se proprio amate con tutto il cuore i collant fantasia e non volete rinunciarvi sceglieteli almeno in colori scuri, che snelliscono.
 – il collant nero di norma è il più facile da indossare e abbinare, vale per tutte; ricordo inoltre una regola importante e cioè la calza non deve mai essere più scura delle scarpe (in caso esistono ormai tanti altri colori a seconda della scarpa/outfit che indossiamo: blu, grigio antracite, marrone testa di moro, ecc)
– last but not least, in occasioni importanti ricordiamoci sempre di portarne un paio nuovo di scorta nella borsetta, le smagliature nei collant sono sempre in agguato!
scegliete sempre la taglia giusta, né troppo stretta né viceversa troppo larga, e tiriamole bene su tutta la gamba già quando le indossiamo sul piede, in questo modo non farà antiestetiche pieghe, e scegliamo dei collant sempre di qualità; questo è uno dei casi in cui spendere poco non paga quasi mai….
per chi ama le autoreggenti un consiglio: sceglietele sempre con una banda in silicone che sostenga bene, onde evitare che scendano sulla gamba, sono rigorosamente da indossare con gonne e abiti ma non si deve intravedere mai la parte in pizzo, sarebbe una caduta di stile…
con i pantaloni via libera al calzino corto se femminile e carino da vedere, per chi ha un’animo creativo può essere un ottimo accessorio per essere originali e spiritose!

E voi, quali calze o collant amate particolarmente? aspetto i vostri commenti come sempre sulla mia pagina FB o sul blog!

A presto!

Valentina

https://www.facebook.com/valentinalombardiconsulenteimmagine/

http://www.valentinalombardi.com



Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Vuoi ricevere dei consigli gratuiti di moda, stile e make-up per migliorare la tua immagine? 
close-link